Song Lyrics From Around The World

Home | Email Us | 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | Christmas | Soundtracks | Web Hosting with TotalChoice

big text small text home back forward print

GLI AMICI MIEI (Vecchioni) Roberto Vecchioni (Italy) In questa storia che diventa tempo in questo tempo che diventa amore, ho conosciuto ragazze ridenti fuggenti nel giro di poche ore, e con due ali di cera mi sono permesso di andare a toccare il sole; qualche sorriso di madre fa crescere in fretta fa bene alla pelle e al cuore. che è tutto da dimostrare; ho ereditato la terra che aveva mio padre, ovvero le sue parole; e guardo l'alba che insegue il tramonto, che insegue la notte per far l'amore; e sento te che mi riempi la stanza e la vita ché niente può farmi male, e penso Dove saranno gli amici miei, quelli del tempo che c'era lei? come vorrei... cosa darei... dove saranno gli amici miei? amore, amore, tienimi forte la mano e aiutami a ricordare: io sono un piccolo uomo sotto un piccolo vetro che non si può più spezzare; vorrei mandare in frantumi memoria, pensieri, almeno per un saluto; e avere ancora vent'anni, ancora tutto da dire per un minuto. E chiudo gli occhi più forte del tempo, però tu non mi lasciare; e all'improvviso li vedo: lontani, vicini, gli stessi di mille sere; e sento tutte le voci: la dolce, l'acuta, la tenue la disperata; e devo chiedere scusa a qualcuno, ricordo... ma forse è una puttanata, stasera Tornano tutti gli amici miei, forse non sono partiti mai: erano qui dentro di me e non l'avevo capito mai; tornano tutti gli amici miei, noi non ci siamo lasciati mai, e sono qui dentro di me, tornano tutti gli amici miei.

    


International Lyrics Playground       Private Guitar Lessons in Connecticut!       Web Hosting with TotalChoice       Click and start earning!       Privacy Policy