International Lyrics Playground Song Lyrics From Around The World!

Song Lyrics From Around The World

       Home | 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | Soundtracks | Christmas |


What song will you find on Lyrics Playground today?

BELLA FIGLIA DELL'AMORE From the opera "Rigoletto" (in three acts) (1851) (based on the play "Le Roi S'amuse" by Victor Hugo) (Composer: Giuseppe Verdi / Librettist: Francesco Maria Piave) Beniamino Gigli (tenor); Amelita Galli Curci (soprano); Louise Homer (mezzo soprano), Giuseppe De Luca (baritone). Also performed by many others. From ACT III, the end of Scene I: DUCA: Bella figlia dell'amore, schiavo son de'vezzi tuoi; con un detto, un detto sol tu puoi le mie pene, le mie pene consolar. Vieni e senti del mio core il frequente palpitar, con un detto, un detto sol tu puoi le mie pene, le mie pene consolar. MADDALENA: Ah! ah! rido ben di core, chè tai baie costan poco; GILDA: Ah! così parlar d'amore MADDALENA: Quanto valga il vostro gioco, mel credete, sò apprezzar. GILDA: A me pur l'infame ho udito! RIGOLETTO: Taci, il piangere non vale; GILDA: Infelice cor tradito, MADDALENA: Son avvezza, bel signore, DUCA: Con un detto RIGOLETTO: Taci, taci il piangere non vale, no, non, val, GILDA: Per angoscia non scoppiar, MADDALENA: Ad un simile scherzare, DUCA: Sol tu puoi RIGOLETTO: no, no, non, val. GILDA: no, no non, scoppiar. MADDALENA: mio bel signor! DUCA: le mie pene consolar. Bella figlia dell'amore, RIGOLETTO: Ch'ei mentiva, GILDA: In felice MADDALENA: Ah! ah! rido ben di core, chè tai baie costan poco, DUCA: schiavo son de'vezzi tuoi; RIGOLETTO: Ch'ei mentiva, GILDA: cor tradito, MADDALENA: Quanto valga il vostro gioco, mel credete, sò apprezzar. DUCA: Con un detto, un detto sol tu RIGOLETTO: sei sicura GILDA: Ah! No, non scoppiar. MADDALENA: Sono avvezza, bel signore, ad un simile scherzare. DUCA: puoi le mie pene, le mie pene consolar. RIGOLETTO: Taci, e mia sarà la cura GILDA: In felice core, cor tradito, MADDALENA: Ah! Ah! Ah! Ah! Rido di cor, DUCA: Ah! Con un detto RIGOLETTO: La vendetta d'affrettar, GILDA: Per angoscia non scoppiare, MADDALENA: Ah! Ah! Rido di cor, DUCA: sol tu puoi RIGOLETTO: Taci, e mia sarà la cura GILDA: In felice cor tradito, MADDALENA: Ah, Ah, Rido di cor, DUCA: Le mie pene, RIGOLETTO: La vendetta d'affrettar. GILDA: Per angoscia non scoppiare, MADDALENA: Ah! Ah! Rido, DUCA: consolar; RIGOLETTO: Si, pronta fia, GILDA: In felice cor tradito, MADDALENA: Ah, Ah! Rido ben di core, chè tai baie costan poco, DUCA: Vieni e senti del mio core RIGOLETTO: sarà fatale, GILDA: Per angoscia non scoppiar, no, no, no, no, no, MADDALENA: Quanto valga il vostro gioco, mel credete, so apprezzar, sì, sì, DUCA: il frequente palpitar, ah, sì, RIGOLETTO: Io saprollo fulminar, io saprollo fulminar; GILDA: No, no, non scoppiare, MADDALENA: Sono avvezza, bel signore, ad un simile scherzar, DUCA: Vieni; RIGOLETTO: Taci, e mia sarà la cura GILDA: In felice cor tradito, MADDALENA: Ah! Ah! Ah! Ah! Rido di cor, DUCA: Ah! Con un detto RIGOLETTO: La vendetta d'affrettar, GILDA: Per angoscia non scoppiare, MADDALENA: Ah! Ah! Rido di cor, DUCA: sol tu puoi RIGOLETTO: Taci, e mia sarà la cura GILDA: In felice cor tradito, MADDALENA: Ah, Ah, Rido di cor, DUCA: Le mie pene, RIGOLETTO: La vendetta d'affrettar; GILDA: Per angoscia non scoppiare, MADDALENA: Ah! Ah! Rido, DUCA: consolar; RIGOLETTO: Si, pronta fia, GILDA: In felice cor tradito, MADDALENA: Ah, Ah! Rido ben di core, chè tai baie costan poco; DUCA: Vieni e senti del mio core RIGOLETTO: sarà fatale, GILDA: Per angoscia non scoppiar, no, no, no, no, no, MADDALENA: Quanto valga il vostro gioco, mel credete, so apprezzar, sì, sì, DUCA: il frequente palpitar, ah, sì, RIGOLETTO: Io saprollo fulminar, io saprollo fulminar, GILDA: No, no, non scoppiar, MADDALENA: Sono avvezza, bel signore, ad un simile scherzar, DUCA: Vieni. RIGOLLETTO:Taci, e mia sarà la cura la vendetta d'affrettar. GILDA: In felice cor tradito, Per angoscia non scoppiar, MADDALENA: il vostro gioco sò apprezzar, DUCA: Senti del core il palpitar, RIGOLLETTO:Taci, e mia sarà la cura la vendetta d'affrettar, GILDA: In felice cor tradito, per angoscia non scoppiar, MADDALENA: il vostro gioco sò apprezzar, DUCA: Senti del core il palpitar, MADDELENA: Il vostro gioco, DUCA: Vieni, GILDA: No, non, RIGOLETTO: Taci, MADDELENA: Sò apprezzar, DUCA: Vieni, GILDA: Scoppiar, RIGOLETTO: Taci, MADDELENA: il vostro gioco sò apprezzare, DUCA: Vieni, GILDA: Non scoppiar, RIGOLETTO: Taci, DUCA: Vieni GILDA: Ah! No! MADDELENA: Ah sì! RIGOLETTO: Taci! (Contributed by Ferda Dolunay - April 2006)

    





      Privacy Policy