Song Lyrics From Around The World

Home | Email Us | 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | Christmas | Soundtracks | Web Hosting with TotalChoice

big text small text home back forward print

IN VISTA DELLA SERA (Camillo Castellari / Corrado Castellari) Mina - 1990 La nostra vita, sentimentale è è naturale definita, né troppo vuota né troppo piena qualche traguardo irraggiungibile non è un problema sei stato l'uomo che ho amato sempre da principiante poi come amante, sei stato quello che ho difeso più volentieri, quando tradivi l'uomo che eri e si apre il mio giorno in vista della sera il momento in cui tu mi manchi di più e la città è già un prodigio ma quale buio, quale grigio luci accese come su di noi e si accende il mio giorno in vista della sera il momento in cui tu mi manchi di più l'ora in cui vai così distante so che non è cambiato niente succede che mi perdo senza te sei stato l'uomo che ho amato sempre senza far drammi, teneramente sei stato quello per cui ho fatto di testa mia lucidamente con fantasia e si chiude il mio giorno in vista della sera il pensiero di te so bene cos'è tra la città che mi è piaciuta piena di gente disincantata che torna insieme come me e te ora ha un senso il mio giorno in questa vita mia che io vivo per te soltanto per te e se un'idea m' è balenata che quasi quasi m'ha infastidita non c'entra più, qua conti solo tu ora sto ferma ad ascoltare tu quello che ho voglia di sentire non c'entra più, qua conti solo tu.

    


International Lyrics Playground       Private Guitar Lessons in Connecticut!       Web Hosting with TotalChoice       Click and start earning!       Privacy Policy